Palazzo Molin Cappello

1279-1280 – Rio terà Sant’ Aponal

Palazzo cinquecentesco con facciata in curva di canale. Notevoli le due quadrifore lombardesche del primo e secondo piano nobile, entrambe affiancate da coppie di monofore. Belle anche la riva d’acqua, ai cui lati insistono due fori finestra, e le sette patere marmoree poste sotto la linea di gronda.
Il palazzo, anticamente di proprietà della nobile famiglia di Molin, era detto anche Cappello perché preso in affitto da questa importante famiglia. Tra queste mura nacque, nel 1548, la famosa, bellissima Bianca Cappello che, ancor giovanetta, fuggi per amore con uno spregiudicato impiegato fiorentino della vicina filiale veneziana del Banco Salviati.
La Cappello, dopo una torbida sequela di tradimenti e morte, divenne moglie del granduca di Toscana Francesco de’ Medici.
Entrambi morirono nel 1587, chi dice avvelenati per volontà del cardinale Ferdinando de’ Medici, fratello del granduca.

Residenza Corte Molin Venezia

Se cercate a Venezia una dimora tranquilla ma centrale, a pochi passi dal ponte di Rialto e pochi minuti da piazza San. Marco, sicuramente Residenza Corte Molin Venezia è la scelta giusta, per colore che cercano una raffinata e accogliente sistemazione.Dettagli fiori Corte Molin tessuti stile veneziano

Arredata con mobili e tessuti stile veneziano.

Colazione a veneziaDotata di ogni comfort.

La prima colazione all’italiana viene servita nella stanza.